Non che sto impazzendo, ma stanco della stagione estiva…

Non che sto impazzendo, ma stanco della stagione estiva.
Camicia in polezesh spogliatoio, e il giorno si perde.
fretta di, se, è venuto e ha portato tutto l'inverno –
città, maschi, ma per cominciare - Verde.
Dormo Non spogliato o leggere qualsiasi
posto di qualcun altro libro, Nel frattempo, i resti di,
come un cane, fuggito dal cieco,
muovere nel posto giusto asfalto.
libertà –
E 'quando si dimentica il secondo nome del tiranno,
e la saliva in bocca dolce halva Shiraz,
e, anche se il tuo cervello contorto, come il corno di un ariete,
gocciolamenti Niente di occhi azzurri.

1975

Vota:
( 7 valutazione, media 3.86 a partire dal 5 )
condividi con i tuoi amici:
Joseph Brodsky
Aggiungi un commento