Vista dalla collina

Ecco una città congelata di pietra angolare.
Geometria piange le sue viscere.
In primo luogo si sente il trio, poi - Piano Negro.
fiume, anche se non congelati, ancora non poteva
correre verso l'oceano. Più forte tendenza a zig-zag
è evidente in città, se la pianura circostante.
Poi in un angolo si illumina un albero senza radici.
glitters fiume, come un pianoforte nero.

Quando si cammina per la strada, passaggi sonori posteriori.
Questo - l'effetto di prospettiva, Non un assassino. per due
anno, vissuto qui, ieri si trasformò in domani.
Square e, come gommalacca, Dà la seguente
by obelisco ago. Qualcosa è successo un centinaio
anni fa, e c'era una pietra miliare.
successo traguardo. In linea di principio,, voi - nessuno.
voi, nella migliore delle ipotesi, cibo echo.

Neve vola a caso; ripete altoparlanti: "Cyclone".
Non uscire dal bar, non andare al bar.
Avtomysh fari colonne crush
allontanando pazza, come gli elefanti di Annibale.
C'è odore del deserto, ricordando la vedova di risate.
"baby, Non andare ", - dice Sinatra.
La stessa eco, ma il record; come la sagoma del Senato,
la noia, tempesta di neve, temperatura, voi.

Qui si dovrà affrontare barzotto, qui ci sono il suo nido:
brillare tuorlo nel guscio incrinato dal freddo.
Il vostro taxi sulla strada è avanti ancora un landau
con corone, Kate è chiaramente lo stesso
lato, che e si, praticamente da sé.
Questo - l'effetto perimetro, margini di chiamata,
periferie sottodimensionati, il cui sogno abbaiò
locomotive, vento, destino generale.

E poi - l'oceano. prostor Hluhonemoy.
zona pianeggiante, dove non ci sono edifici.
Dove si fa nulla, se siete uno storico,
medico, architetto, uomo d'affari, attore
e, particolarmente, eco. Per spazio privo di
passato. Poi, ciò che sente, - la quantità di
onde naturali, rumore senza precedenti,
che può essere smorzato

un tubo Gabriel. Qui si ha un grande insieme di
linee orizzontali. quasi primavera
l'universo. In che si snoda da solista
Parker: solo un altro testa,
che l'arcangelo, se si conta il moccio.
poi, nel buio, mantenendo al Nord,
cade e c'è un seiner,
come la chiesa, perso nei campi.

2 febbraio 1992, Washington

Vota:
( 1 valutazione, media 5 a partire dal 5 )
condividi con i tuoi amici:
Joseph Brodsky
Aggiungi un commento