torso

Se improvvisamente vagato in un prato di pietra,
guardando meglio di marmo, della realtà,
Il notare un fauno, predavšegosâ guida
con ninfa, sia in bronzo più felici, di un sogno,
si può lasciare che il personale di sovraccarichi di mani:
sei in Empire, amico.

aria, fiamma, acqua, fauni, naiade, leoni,
preso dalla natura o dalla testa, –
tutti, Dio ha inventato e stanco di continuare
cervello, convertito in una pietra o metallo.
Questa è - la fine delle cose, è - alla fine della strada
specchio, per entrare.

Stand up in una nicchia libera e, occhi zakativ,
sguardo, come passare il secolo, scomparendo dietro
angolo, e nell'inguine di muschio
e le spalle poggia la polvere - di età compresa tan.
Qualcuno sarà staccarsi braccio, e la testa e le spalle
Roll Down, colpi.

E rimarrà un torso, Senza nome quantità di muscoli.
Mille anni di vita in una nicchia con il mouse
artiglio rotto, Non battendo granito,
Sono andato fuori una notte, pisknuv, prosemenit
dall'altra parte della strada, in modo da non entrare nel foro
a mezzanotte. no mattina.

1972

Vota:
( Nessuna valutazione ancora )
condividi con i tuoi amici:
Joseph Brodsky
Aggiungi un commento