profezia

M. B.

Vivremo con voi sulla riva,
otgorodivshisy vыsochennoy Damboa
per continente, in un piccolo cerchio,
eretto un improvvisato lampada.
Ci batteremo con le carte che si
e ascoltare, come bezumstvuet Surf,
orlo, sospira impercettibilmente,
se troppo forte brezza.

Sarò vecchio, E tu - sei giovane.
Ma così sarà, come insegnato dai pionieri,
che il disegno di legge andrà al giorno - non sulla anno, –
il resto di noi a una nuova era.
Nei Paesi Bassi, il suo il contrario
dovremo sciogliere con si giardino
e sarà friggere ostriche oltre la soglia
e polpi energia solare.

Lasciate che il rumore del cetriolo pioggia,
abbiamo Zagora con voi in Eskimo,
e teneramente si spende il dito
vergine, striscia incontaminata.
Devo dare un'occhiata nella clavicola specchio
e trovato dietro un'onda
e il vecchio Geiger in latta
su una cinghia sbiadita e sudata.

arriva l'inverno, senza pietà torsione
sedge la nostra copertura in legno.
E se portiamo un bambino,
allora noi chiamiamo Andrea e Anna.
a, una faccia rugosa si innesta,
non è stato dimenticato alfabeto russo,
il cui primo suono di esalazione dell'ultimo
e, pertanto, in futuro essere stabilito.

Noi combatteremo carte, e qui
Porteremo con trionfi
da Bereg marea izvilistosty.
E il nostro bambino sarà tacitamente
sguardo, non comprensione,
come un pestaggio falena della lampada,
quando arriva il momento per lui
tornare indietro attraverso la strada rialzata.

1 Maggio 1965

Vota:
( 1 valutazione, media 5 a partire dal 5 )
condividi con i tuoi amici:
Joseph Brodsky
Aggiungi un commento