Petersburg romanzo (poema in tre parti)

la Neva scorre verso un'estate vuota,
girando ponti con desiderio with, con desiderio,
passerai anche tu, e nessuna risposta
lascerai la questione del fiume,

canali schizzi e crepitii di corde,
e la mia vita è piena, pieno,
case vuote, ponti a schiena d'asino,
i fiumi aperti l'onda è oscura,

fiumi aperti, appartamenti e campi,
i taxi scivolano, gli occhi scivolano,
mani aperte di amore e dolore,
mani aperte, modi per tornare indietro.

testa 22

Partenza. Ecco il monumento irregolare
amore, monumento a me stesso,
stazione ferroviaria, Sono un amante abbandonato,
Sono tuo con le ruote nel destino.

dire, dove sto andando
di questi anni di pianto,
un paese straniero lampeggia alla finestra,
agitando gli alberi dopo.

fiume, e un monumento, e fortezza –
rivedi tutto in un sogno,
e un filobus vola lungo Morskaya
con amore in una finestra chiusa a chiave.

E non c'è ritorno in patria,
un po' di sofferenza è vera,
per le recinzioni di Pietroburgo
restituire le lamentele in qualche modo.

Distribuirai tutto sulle panchine invernali
in città sconosciute
e nutrire le pietre raccolte
passeri golosi estivi.

testa 23

Appendere ai segni bagnati,
luce del fogliame, luce del fogliame,
sopra le facciate grigie del lavandino
turbine, come le nuvole,

la tua giornata scorre tra guai eterni,
affari di fruscio d'asfalto,
fischiettando sottovoce, al rumore e al rombo,
l'autunno si sposta da Mokhovaya,

prenditi cura di lei e, se si desidera,
di' a te stesso che la tristezza è povera,
di, come te ne vai sinceramente?,
lasciando solo nomi

destino, destino o immagine,
ma tra di voi, vagando dopo,
e tra le mie dita
sempre più aria e anni,

passi estesi, prolungare la sofferenza,
mentre ti gira la testa
e i desideri sono tagliati
nella doccia, come nuovo fogliame.

testa 24

Si stava facendo buio, vento, Calmarsi,
correndo a Liteiny Bridge,
trascinando via dai vicoli
mozziconi di sigaretta, fogliame polveroso.

In lontananza, digradante sulla piazza
due camion stavano uscendo,
con l'ultimo riflesso del tramonto
nuvole ammucchiate insieme.

Vota:
( 3 valutazione, media 3.67 a partire dal 5 )
condividi con i tuoi amici:
Joseph Brodsky
Aggiungi un commento