imitando Nekrasov, o Love Song Ivanova

Kazhinny volte in questo stesso luogo
Mi ricordo la sua fidanzata.
Sono andato nella taverna, Ordino duecento.

Le piste del fiume ai miei piedi, infezione.
Le dico mentalmente: in fuga.
L'occhio - lacrima. Ma vedo con la coda dell'occhio
Ponte Fonderia e la silhouette di una chiatta.

La mia fidanzata amato amico.
Avevo imparato, semplicemente non li uccise.
Ma rigoroso codice. E ciò che è mio merito,
quel carattere sostenuta. verità, seghe.

Ho bevuto come un pesce. Se una pianta
non espulso, Avrei marcito sulla vite.
Quando vedo la cabina telefonica,
poi vado e, a volte chiamo.

adatto ciascun, e noi bazlaem altri.
Mi dice: Come si fa, Ivanov?
E come ho? Taccio. E lui è nella paura
venire, grida, guardare i ragazzi.

Potevano farlo, ho. Ma in realtà,
lo hanno fatto. e il punto, e pneumatici.
E io grido in risposta: Quella settimana.
Ma questa settimana non è nel calendario.

mano, Ora dove tengo polbanki,
stringendo il suo vestito attraverso il buffer.
E così via. In un angolo sul pouf.
l'impressione, ieri.

Mosley, pantaloni traboccanti,
sdraiato sul letto, tutti di lana.
E la gola vuole gridare ad alta voce: bitches!
Ma in qualche modo lei dice: perdonare.

cosa? chi? Quando sento i gabbiani,
il forte grido venire i brividi.
Lo stesso suono, quando lei cums,
anche se poi ancora moos: non toccare.

La conoscevo così, come prima - tutto.
Ma la vita sta volando, dimenticando i freni.
E mi prendo un'altra bottiglia di bianco.
colore Lei come i suoi occhi.

1968

Vota:
( 4 valutazione, media 5 a partire dal 5 )
condividi con i tuoi amici:
Joseph Brodsky
Aggiungi un commento