odnomu tiranno

È stato qui: non ancora in pantaloni da equitazione –
in una mano di drappo; contenuto, succhiato.
Arresto di clienti abituali
eliminato con la cultura mondiale in seguito,
si vendicò (non loro,
ma il tempo) per la povertà, umiliazione,
per caffè cattivo, noia e battaglia
alle ventuno, perso per lui.

E il tempo ha inghiottito questa vendetta.
Affollato qui ora, molti ridono,
record fragorosi. Ma prima, come sedersi
a tavola, in qualche modo si tira indietro.
Plastica ovunque, nichel - non è quello;
in torte di bromuro di sodio.
Qualche volta, prima di chiudere, dal teatro
lui è qui, ma in incognito.

Quando entra, si alzano tutti.
Da solo - sul lavoro, altri - dalla felicità.
Movimento del palmo dal polso
riporta conforto la sera.
Beve il suo caffè - il migliore, di allora,
e mangia bagel, appollaiato su una sedia,
così delizioso, che i morti "oh sì!»
esclamerebbe, se risorto.

gennaio 1972

Vota:
( 1 valutazione, media 5 a partire dal 5 )
condividi con i tuoi amici:
Joseph Brodsky
Aggiungi un commento