…e la parola "futuro" della lingua russa…

…e la parola "futuro" della lingua russa
topo nero corse fuori e tutta la folla di
mordere un pezzo di gustosi
memoria, che il formaggio pieno di buchi.
Dopo tanti anni già indifferente, che
o chi è dietro la tenda alla finestra,
ed è distribuito nel cervello non è un terreno "a",
ma il suo fruscio. vita, quale,
Le cose darenoy, non guardare alla bocca,
esponendo i denti ad ogni riunione.
Da tutto l'umano che si resti
discorsi. Parte del discorso in generale. parte del discorso.

1975

Vota:
( 12 valutazione, media 4 a partire dal 5 )
condividi con i tuoi amici:
Joseph Brodsky
Aggiungi un commento

  1. Anonimo

    Come poteva non amare la lingua russa! La sua creatività ha aiutato il crollo dell'Unione Sovietica molto prima di questo!

    rispondere
  2. Grisha Panikovski

    In qualche modo, sembra, che “nel cervello” deve essere ascoltato “non celeste “per”, e ” non un terrena”.

    rispondere
  3. Nome

    lo adoro

    rispondere
  4. Vit

    Le poesie sono fantastiche, devono essere in grado di leggere e comprendere. sfortunatamente, non tutti ne sono capaci.

    rispondere